spalla

L’ultimo passo verso l’Oscar

13 Gennaio 2014

author:

L’ultimo passo verso l’Oscar

Golden Globe“La grande bellezza” ha vinto il Golden Globe

Già avevamo previsto che i premi vinti dal film di Sorrentino negli ultimi mesi gli avrebbero spianato la strada per gli Oscar, ma dopo la nomination ai BAFTA ecco arrivare per l’opera italiana il premio più importante prima dei prossimi Academy Awards: il Golden Globe. 
Il film con Toni Servillo ha infatti ottenuto questa notte il premio come miglior film straniero battendo il maggiore contendente in quella categoria, il francese “La vita di Adele”. Un enorme traguardo per il nostro paese che dopo 25 anni (l’ultima volta è stata nel 1989 con “Nuovo Cinema Paradiso”) ha vinto nuovamente nella premiazione considerata “l’anticamera degli Oscar”. 
Ora è quasi scontato che alle nomination, che verranno annunciate questo giovedì, si sentirà anche il “nostro” film, e le possibilità di una vittoria sono altissime.
Il nostro paese si può dire senz’altro soddisfatto del traguardo raggiunto.
Guardando invece ai vincitori delle altre categorie, sono poche le sorprese. Quasi ovvia la vittoria come miglior film drammatico di “12 anni schiavo”, recentemente al centro di polemiche qui in Italia per alcune discutibilissime scelte di marketing, un po’ meno scontata quella del bel film di David O. Russell “American Hustle”, uscito in sala recentemente qui da noi, che ha sbaragliato i più papabili “Nebraska” e “Inside Llewyn Davis”. Meritatissimo inoltre il premio al regista Alfonso Cuaròn, che con “Gravity” ha innovato il mestiere esplorando nuove strade tecniche per il cinema dell’era digitale.
Ora non resta che attendere il 2 marzo per vedere come sarà premiato il cinema dell’anno che è appena passato.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *