Cultura e società

“La grande bellezza” mira agli Oscar

12 Dicembre 2013

author:

“La grande bellezza” mira agli Oscar

lagrandebellezza

Cinema italiano alla ribalta: il film di Sorrentino nominato ai Golden Globes.

E’ di oggi la notizia che il film di Sorrentino “La grande bellezza”, successo italiano della stagione cinematografica appena passata, è stato nominato come miglior film straniero ai Golden Globes 2014, la cui cerimonia si terrà il 12 gennaio a Los Angeles. Nella cinquina da cui verrà scelto il vincitore figura quindi anche un film italiano.

Perché è una buona notizia? L’opera di Sorrentino è stata scelta anche per rappresentare l’Italia agli Oscar del prossimo anno, ma tra il “proporre” e l’essere “ammesso” in gara ce n’è di differenza. Ogni nazione ha infatti facoltà di decidere quale film proporre all’Academy (che sceglie i candidati agli Oscar), ma tra le proposte mandate da tutti i paesi del mondo solo cinque concorreranno al premio per il miglior film straniero. Per “La grande bellezza” però le possibilità di essere in gara e di vincere stanno decisamente aumentando. Ecco perché…

Presentato in concorso a Cannes nel maggio 2013 non ha vinto niente. Questo non è un fattore del tutto negativo dato che raramente i film che hanno vinto la Palma d’Oro hanno poi vinto anche l’Oscar.
Una settimana fa, poi, ha ottenuto i premi come miglior film, regia, attore e montaggio agli European Film Awards. Il che è sicuramente un ottimo segnale.
L’anno scorso il film “Amour” vinse agli EFA, vinse ai Golden Globes e ottenne anche l’Oscar.
La notizia di stamane lascia quindi sperare ancora di più una possibile candidatura agli Academy Awards e una prova ulteriore l’avremo se vincerà.

L’Italia è tornata a fare buon cinema? In realtà una piccolissima quantità di buon cinema l’Italia l’ha sempre fatta, ma quest’opera “felliniana” forse incontra maggiormente il favore della critica straniera. Sono passati 15 anni dall’ultima vittoria italiana con “La vita è bella” di Benigni, chissà se l’ambita statuetta tornerà nel belpaese.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *