Editoriali Politica

Un governo per l’Italia

26 Aprile 2013

Un governo per l’Italia

Salvo imprevisti oggi avremo il governo 

Ci siamo, in giornata dovremmo conoscere la lista dei ministri. Alcuni punti sono ancora da chiarire, tra cui l’IMU. Enrico Letta sembra deciso ad arrivare fino in fondo. Questa volta però dalla sua con il benestare del cavaliere.

Ci siamo, il presidente del consiglio incaricato, salvo imprevisti strani dell’ultimo minuto, dovrebbe sciogliere la riserva già oggi, per recarsi al palazzo del Quirinale e compiere il giuramento di rito nelle mani del Presidente della Repubblica. Le forze politiche, salvo qualcuna, sembrano essere coese nel sostenere la nascita del governo Letta, cosicché l’ottenimento della fiducia in Parlamento dovrebbe limitarsi a un mero atto formale, più che sostanziale. Sulla squadra dei ministri, è meglio non azzardare troppe ipotesi, per poi non rimanere delusi o perlomeno sorpresi. Troppi i nomi indicati dalle testate italiane negli ultimi giorni, per poi non avere qualche ripensamento dell’ultimo momento. Noi, di buongiornoaltoadige preferiamo la cautela. Una cosa in ogni modo sembra più che certa, Silvio Berlusconi non vuole fare parte del governo.

A prescindere dalle scontentezze di Beppe Grillo, il rinnovamento forse ci sarà. E se non nella sostanza politica, perlomeno in quella generazionale. In fondo per ottenere un fine, bisogna fare e non disfare, lezioni di civiltà che certe volte in Italia sembrano essere state più che dimenticate.

C.C.

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *