Bolzano. Sono mille i dipendenti del Comune di Bolzano.

Bolzano. Sono mille i dipendenti del Comune di Bolzano.

Questo e altri dati interessanti dal report annuale sul personale.

Per la precisione 1.023 sono i dipendenti del Comune di Bolzano, ha comunicato stamane l’assessore al personale Monica Franch e di questi in leggera maggioranza sono le donne, il 54 per cento, e gli uomini il restante 46 per cento. Sono questi i dati de report annuale sul personale comunale aggiornati a dicembre 2016.
Il comune capoluogo, ha tenuto a sottolineare l’assessore Franch, si conferma così tra i principali datori di lavoro dell’intera provincia. 420 dipendenti sono dotati di diploma di maturità, che risulta essere il titolo di studio più diffuso. Sostanzialmente in equilibrio il rapporto di genere per quanto riguarda la dirigenza dove si registra 51,22% per gli uomini, e il 48,78%per le donne. Per quanto riguarda le classi di età dei dipendenti comunali, quella più rappresentata è compresa tra i 41 ed i 50 anni, (442 dipendenti). Non molto lontana la classe 51-60 anni (424 dipendenti), mentre solo 24 dipendenti hanno meno di 30 anni. Risultano iscritti ad una sigla sindacale 466 dipendenti. Le più rappresentate sono la CGIL-AGB (39%), la CISL-SGB (35%) e la UIL-SGK (15%). Altro dato interessante riguarda l’appartenenza linguistica dei dipendenti, che riflette la composizione linguistica della città. Il 73,90% dei dipendenti appartiene al gruppo linguistico italiano, il 25.71 % a quello di lingua tedesca e lo 0,39% a quello ladino.

L’incidenza delle spese per il personale sulle spese correnti è del 26,65% (27,24% nel 2015). Al Comune di Bolzano un dipendente costa mediamente 42.427 Euro l’anno. Gli stipendi lordi medi annui (imponibile fiscale) dei dipendenti vanno da 22.249 Euro della 2a qualifica a 40.071 Euro della 9a qualifica funzionale. Il salario medio lordo per dipendente è di 29.848 Euro per gli uomini e 26.805 Euro per le donne. Questa differenza dipende dalla qualifica funzionale e al tipo di lavoro (part time, tempo pieno ecc.) prevalentemente ricoperto dalla donne.

Foto, l’assessore comunale al personale Monica Franch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *